Offerte Fiera vedi tutte »
dal 22 Gennaio 2015 fino al 28 Gennaio 2015
dal 6 Febbraio 2015 fino al 16 Febbraio 2015
dal 27 Febbraio 2015 fino al 1 Marzo 2015
Booking OnLine
Arrivo: Clicca qui per scegliere la data di arrivo
Notti:
dal 24 Dicembre 2014 fino al 2 Giugno 2015
Mostra presso la Basilica Palladiana di Vicenza
Promozioni
dal 1 Febbraio 2012
E quest'anno, mondiali di calcio 2014, moto GP e Formula1!
dal 7 Novembre 2014 fino al 30 Novembre 2014
dal 26 Ottobre 2014 fino al 28 Aprile 2015
Certificato Ospitalità Italiana

Eventi nella Provincia di Vicenza - Agosto 2014

dal 1 Agosto 2014 fino al 31 Agosto 2014

La Provincia di Vicenza unisce in modo armonioso arte e cultura, natura e divertimento, offrendo nei suoi paesaggi, nelle sue architetture, nella sua rinomata accoglienza una serie di eventi che possano soddisfare anche i palati più esigenti.

L'Alfa Fiera Hotel si trova a Vicenza, a soli 500 metri dal casello autostradale di Vicenza Ovest, e si offre come punto di riferimento per chi vuole visitare la città di Vicenza e la sua ricca provincia, garantendovi tranquillità e accoglienza all'insegna del comfort, offrendo gratuitamente tra gli altri connessione Wi-Fi, accesso alla sala fitness un ampio parcheggio esterno.

 

 

EVENTI NELLA PROVINCIA DI VICENZA AGOSTO 2014

Dal 14 giugno al 08 novembre 2014:
Bagnolo di Lonigo
Opere di Nicola Carrino e Arcangelo Sassolino
Villa Pisani Bonetti

 

Dal 12 luglio al 31 agosto 2014:
Asiago
Pop Art - Italia 1964 - 2014
Attraverso le opere di Schifano, Rotella, Ceroli, Festa, Angeli, Lodola, Montesano e molti altri la mostra racconta l'entusiasmante rivoluzione della Pop Art dagli anni '60 fino ai giorno nostri. Nel secondo dopoguerra, infatti, la Pop Art entrò nelle nostre case come un fulmine a ciel sereno, coinvolgendo il mondo in un rinnovamento strutturale che dal design arrivò fino alla moda, passando per cinema, musica e arredamento. La Pop è colore, emozione, le sue opere sono inconfodibili e coinvolgenti. Una mostra per capire ed amare le nostre radici culturali e sociali, appassionante e, allo stesso tempo, intramontabile.
Museo le Carceri - Orario: 22.00


01 agosto 2014:
Roana
Concerto finale dei migliori talenti della Masterclass di violino
Sala Consiliare Via Milano - dalle ore 21.00

Montecchio Maggiore
Signori Il Delitto è Servito
Giovanna Gastaldello, Alberto Cavaliere, Paola Ferrari, Jessica Berti, Roberta, Rebecca Zacco, Michela Manni, Marco Pelizzari, Sara Peretti, Stefano Chiolo, Gabriele Bergozza, Sergio Storato. Scenografia e luci Alessandro Modini.
Regia di Rebecca Zacco
Il testo teatrale è la trasposizione di un gioco di società, Cluedo.
1954, otto persone sono invitate ad una cena in una misteriosa villa del New England. Vengono ricevuti dal maggiordomo, Wadsworth. Ad ognuno degli ospiti è stato assegnato uno pseudonimo per essere protetto dalla sua vera identità.
L'ottavo ospite, Mr. Boddy, arriva durante la cena. In cucina sono presenti la cuoca e una cameriera francese, Yvette. Dopo la cena, riuniti gli ospiti nello studio, Wadsworth rivela che tutti loro hanno in comune di essere vittime di un ricatto da parte della stessa persona. Tra colpi di scena, passaggi segreti e cadaveri in ogni stanza, la commedia si sviluppa con tempi brillanti e battute dal classico humor inglese.
Castello di Romeo - Ore 21.00

Bassano del Grappa
MOMIX U.S.A. | Alchemy
I Momix sono dei veri beniamini del Festival, vi hanno presentato tutte le loro creazioni in una danza coinvolgente, eseguita ai massimi livelli eppure adatta ad ogni tipo di spettatore, perché costruita attorno ai cardini dell'eleganza e della gioiosa fantasia. Moses Pendleton, coreografo dal finissimo talento, ha fatto di queste sue creature danzanti e immaginifiche uno dei momenti alti del balletto contemporaneo internazionale. In "Alchemy" crea un universo multimediale abitato dai suoi superbi ballerini. Un lavoro pieno di ingegno, ironia, bellezza e mistero.
PalaBassano - Ore 21.15


02 agosto 2014:

Bassano del Grappa
MOMIX U.S.A. | Alchemy
I Momix sono dei veri beniamini del Festival, vi hanno presentato tutte le loro creazioni in una danza coinvolgente, eseguita ai massimi livelli eppure adatta ad ogni tipo di spettatore, perché costruita attorno ai cardini dell'eleganza e della gioiosa fantasia. Moses Pendleton, coreografo dal finissimo talento, ha fatto di queste sue creature danzanti e immaginifiche uno dei momenti alti del balletto contemporaneo internazionale. In "Alchemy" crea un universo multimediale abitato dai suoi superbi ballerini. Un lavoro pieno di ingegno, ironia, bellezza e mistero.
PalaBassano - Ore 21.15


03 agosto 2014:

Bassano del Grappa
MOMIX U.S.A. | Alchemy
I Momix sono dei veri beniamini del Festival, vi hanno presentato tutte le loro creazioni in una danza coinvolgente, eseguita ai massimi livelli eppure adatta ad ogni tipo di spettatore, perché costruita attorno ai cardini dell'eleganza e della gioiosa fantasia. Moses Pendleton, coreografo dal finissimo talento, ha fatto di queste sue creature danzanti e immaginifiche uno dei momenti alti del balletto contemporaneo internazionale. In "Alchemy" crea un universo multimediale abitato dai suoi superbi ballerini. Un lavoro pieno di ingegno, ironia, bellezza e mistero.
PalaBassano - Ore 21.15


04 agosto 2014:
Bassano del grappa
Alexander Gadjiev | musiche di Prokofiev, Skrjabin e Ravel
Alexander Gadjiev, classe 1994, di origine goriziana, è il vincitore nel 2013 del prestigioso Premio Venezia. Di lui dice Mario Messinis: "Ricorda i grandi maestri sovietici del passato: enfatizzazione del canto e tecnica irreprensibile, profondità espressiva e virtuosismo". Partirà da Prokofiev, con le meravigliose "Visioni fuggitive" e la folgorante "Suggestione diabolica". Poi Skrjabin, con le estatiche agitazioni interiori della Sonata n.5, ed infine Ravel con "Gaspard de la nuit", fra i massimi monumenti pianistici del Novecento.
Chiostro del Museo Civico - Orario: 21.00

Roana
Concerto per due pianoforti Ana Vujosevic e Mauro Cecchin
Musiche di Mendelsshon, Saint-Saens, Debussy, Arensky
Sala S. GIustina - Ore 21.00

 

06 agosto 2014:
Roana
Le metamorfosi di Ovidio
Dal testo alle immagini Racconta: Isacco Tognon Suona: Francesco Pulga, pianoforte
Arte e letteratura: dipinti che iniziano da un libro e libri che si nutrono di immagini
Sala S.Giustina - ore 17.30

 

07 agosto 2014:
Roana
"Tesori barocchi" Concerto dell' Ensamble Musicalincanti
Violini: Glauco Bertagnin, Matteo Marzaro, David Mazzacan
Viola: Andrea Maini
Violoncello: Francesco Ferrarini
Contrabbasso: Franco Catalini
Clavicembalo: Marco Vincenzi
Musiche di W.F.Bach, J.S.Bach, H.Casadesus, A.Vivaldi
Chiesa parrocchiale - ore 21.00

Gallio
Al 24 maggio, canti e storie della Grande Guerra"
Glossa Teatro/Pino Costalunga
Pino Cosrtalunge (voce narrante)
Gianni Sberze, Luciano Zanonato, Enrico Antonello, Anna Righetto, Giuseppe Zambon
Regia di Pino Costalunga
Per questo spettacolo abbiamo ripescato alcune di queste storie in musica e alcuni racconti, aggiungendo canti noti e d'autore, entrati ormai a far parte della storia musicale della Grande Guerra.e storie prese dalla letteratura che potessero completare un quadro che, per forza di cose, era incompleto, ma ricco di emozioni e centrato in primo luogo sui materiali originali di Veneto e Trentino o comunque di zone limitrofe
Ecco allora agli occhi dello spettatore apparire in maniera viva la vita di trincea, il dramma dei profughi cacciati dalle loro case dalla guerra che avanza, i grandi drammi che si riflettono nella vita dei singoli e delle famiglie in un quadro che anche se non potrà mai dare totalmente l'immagine di quel momento spaventoso che fu la Grande Guerra, ne restituirà sicuramente atmosfere ed emozioni.
Auditorium comunale - ore 20.30

Bassano del Grappa
Natalino Balasso | Balasso legge Balasso
Natalino Balasso presenta in esclusiva assoluta per il festival il testo per un nuovo spettacolo che prende spunto dai di-scorsi di Colin Powell e Pepe Mujica. Di cosa possiamo ridere oggi, ammesso che ci sia da ridere? Ultimamente le societá occidentali sono tornate a disparitá socio-economiche preottocentesche. Stiamo tornando all'inizio, stiamo passando dal via. Solo il teatro può raccontarci tutto questo senza cedere allo sconforto, attraverso l'antica arte della commedia.
Teatro al Castello Tito Gobbi - ore 21.00

 

08 agosto 2014:
Montecchio Maggiore
Vozi Dal Mar E Dala Tera
Brani scelti da l'Inferno e il Paradiso di Giacomino da Verona; la Cina di Marco Polo; il Pavan dell'Orazione del Ruzante. Teofilo Folengo (reso in dialetto cittadellese da Rebellato). Inoltre Diego Valeri, Mario Stefani, Biagio Marin e Berto Barbarani. Ricordando le voci di Turoldo e di Pasolini. Versi scelti di Rebellato e Demattè. Le poesie di Noventa e Calzavara ed infine Cibotto e Zanzotto
I testi, i personaggi emblematici, i temi-chiave e le situazioni individuati per questo spettacolo, attraverso secoli di letteratura – in poesia, ma anche in prosa e in teatro – fungono da un lato da sintesi culturale, dall'altro da espressione di stili e tematiche, di sofferenze e speranze emersi nella storia di una terra e della sua vita. Le vozi scelte per lo spettacolo interpretato da Costalunga esprimono il vibrante contrasto creatosi nell'ultimo millennio tra due realtà economiche, politiche e culturali assai diverse: la città con il commercio e l'entroterra più povero e di economia contadina. Un percorso che passa anche attraverso il dialetto come lingua materna e inimitabile di riflessione e coscienza del proprio destino e dovere d'umanità. Un'attenzione sul Veneto d'oggi attraverso un confronto con la cultura e la storia veneta della prima metà del Novecento e dei secoli passati, che spazia dalle origini ai giorni nostri.
Castello di Romeo - ore 21.00

 

09 agosto 2014:
Bassano del Grappa
Gabriele Maria Vinello | musiche di Beethoven e Schumann
Tra classicismo e romanticismo il programma proposto dal pianista Gabriele Maria Vianello. Apertura con le due Sonate di Beethoven: la n. 2:"Al chiaro di luna", tra le più celebri di ogni tempo e "Quasi una fantasia", dal carattere libero e originale, tipico del periodo romantico che si stava avviando. Nella seconda parte Schumann con una delle realizzazioni più perfette ed emblematiche del romanticismo in musica: le "Davidsbündlertänze": 18 miniature che rivelano la concezione etica dell'arte dell'autore, oltre alla più alta espressione dell'amore per la moglie Clara Wieck.
Teatro al Castello Tito Gobbi - ore 21.00

 

11 agosto 2014:
Enego
La Bella Addormenteata nel bosco
drammaturgia di Stefania Pimazzoni - Ensemble Vicenza Teatro
Irma Sinico, Catuscia Gastaldi, Stefania Pimazzoni
Scene e costumi di Franco Sinico e Antonia Munaretti
Regia di Stefania Pimazzoni
Dalla famosa fiaba di Perrault. Si narra della principessina Aurora nata dopo tanta attesa. Una grande festa si allestisce a cui tutti sono invitati, tutti tranne la potente Malefica che furente lancia il suo sortilegio: "quando la bimba avrà sedici anni morirà". Il maleficio, nonostante tante precauzioni, si avverrà, ma solo in parte...sarà annullato dall'arrivo di un ragazzo coraggioso che con un bacio di vero amore la risveglierà...e... infine si scoprirà che forse ache Malefica non è così cattiva come sembra...
Palazzo della cultura e del turismo - ore 21.00

 

12 agosto 2014:
Bassano del Grappa
Giulia Rossini | musiche di Chopin, Debussy, Mendelssohn e Liszt
Milanese, ventenne, allieva di Lang Lang, 10 e lode e menzione speciale al diploma in Conservatorio, vince nel 2012 il Premio Venezia e debutta alla Fenice e alla Carnegie Hall di New York. Il suo è un programma che attraversa il cuore del romanticismo a partire dai toni soffusi e la dolcezza melodica di Chopin, alle melodie cullanti e malinconiche dei "Venetienische Gondellieder" di Mendelssohn e il virtuosismo degli Studi di Listz, fino ai Preludi di Debussy che omaggiano proprio Chopin, il grande romantico per eccellenza.
Chiostro del Museo Civico - ore 21.00

 

13 agosto 2014:
Roana
"Dalle vette più alte, dalle profondità delle valli..."
Viaggio nell'universo musicale di Johannes Brahms Federica Righini e Riccardo Zadra, pianoforte a 4 mani
Sala di S.Giustina - ore 21.00

Conco
Uomini e Donne nella Grande Guerra 1915/1918: piccole grandi storie di un popolo in armi
adattamento di Roberto Giglio - Ensemble Vicenza Teatro
Roberto Giglio, Claudio Manuzzato, Irma Sinico
Scene e costumi di Studio Insieme
Regia di Roberto Giglio
Dal 1915 al 1918 un esercito di contadini, pastori, bottegai e operai, quasi per metà analfabeti, senza una lingua comune, male armato e peggio comandato, andò al massacro: era la Grande Guerra. A distanza di cento anni dalla sua conclusione, la memoria della Grande Guerra appare ormai sfuocata, questo non può essere, siamo qui per ricordare e commemorare quei 7 milioni di italiani che scoprirono di essere figli/figlie della stessa Patria, che ne ha chiesto la vita. Conobbero le trincee dell'Altopiano, le rocce del Carso, le nevi eterne dei ghiacciai alpini, le fredde acque del Piave, ma soprattutto l'angoscia del sentire la morte accanto. Questa è la nostra storia: non saremmo in grado di capire il presente se la dimenticassimo. Come disse Enzo Biagi "Anche una nazione ha bisogno di antenati".
Piazza - ore 21.00

Bassano del Grappa
Compañía Sharon Fridman Spagna | Free Fall
Coreografie di Sharon Fridman
Sharon Fridman ha incantato il pubblico di B.motion 2013 con il suo spettacolare "Hasta donde". Ritorna nel cartellone di Opera-estate con una nuova creazione costruita intorno ai fondamenti della sua indagine: il contatto e la caduta. Con i 6 danzatori della compagnia anche 15 performer della rete Nolimita-c-tion e del Progetto Lift, a indagare la sopravvivenza come que-stione verticale. Una danza possente e fisica, per recuperare il senso dell'abbandono in una liberatoria "caduta libera".
Teatro al Castello Tito Gobbi - ore 21.00

 

14 agosto 2014:
Bassano del Grappa
Trio Riccati | musiche di Schubert
Atmosfera classico-romantica anche con il programma proposto dal Trio Riccati, tutto dedicato a Schubert. Dal Trio op. 100, capolavoro di costruzione, dove tutta la partitura, illuminata da uno "sguardo interiore", fa sembrare il paesaggio un paesaggio dell'anima. Non a caso scelto da Kubrick come colonna sonora di Barry Lindon. Seconda parte con una delle più celebri composizioni cameristiche di Schubert: il quintetto "La trota":un crescendo di eccitazione gioiosa, di guizzante levità che richiama il movimento della trota nella visione di sogno di una natura amica e incontaminata.
Teatro al Castello Tito Gobbi - ore 21.00

Montecchio Maggiore
Tutto In Una Notte
Musica e balli latino americani fino alle 23, a seguire dj set.
Stand gastronomici, esposizioni varie e tanto altro.
Piazza Fraccon - dalle 17.00

 

17 agosto 2014:
Bassano del Grappa
Luca Scarlini/Duo Monteverdi | Intorno alle Nozze di Cana di Veronese
L'ultima Ekfrasis, racconti dell'arte attraverso parola e musica, narra della sfavillante tela di Paolo Veronese, opera monumentale destinata a San Giorgio Maggiore a Venezia e ora al Louvre, trafugata da Napoleone. Prodotto di un'immaginazione grandiosa, inserita in uno splendido scenario architettonico, che emana un clima di gioiosa teatralità: la stessa che sembra scaturire dal quartetto in primo piano, composto - secondo la critica - da Tiziano al violone, Tintoretto al violino, Bassano al cornetto e lo stesso Veronese alla viola da gamba.
Chiostro del Museo Civico - ore 21.00

 

19 agosto 2014:
Bassano del Grappa
Le Belle Bandiere | Svenimenti un vaudeville
Elena Bucci, Gaetano Colella e Marco Sgrosso
Regia di Elana Bucci e Marco Sgrosso
Lo spettacolo parte da una fantasia in trio incentrata su alcuni dei formidabili "Atti Unici" composti da Anton Cechov. Testi veloci, delicati e spiritosi, lievi e rivoluzionari. Nuvole di puro teatro, ritmo ed esilaranti invenzioni che illuminano la solitudine malinconica dei suoi antieroi, le ridicole debolezze di noi tutti, la misteriosa tessitura dei rapporti, le utopie, la trasformazione veloce di un mondo che ci assomiglia, oggi come allora.
Teatro al Castello Tito Gobbi - ore 21.00

 

22 agosto 2014:
Montecchio Maggiore
La domanda di matrimonio
Ensemble Vicenza Teatro
Anton Cechov. Prologo, libero adattamento e regia di Roberto Giglio. Con Roberto Giglio, Claudio Manuzzato, Irma Sinico, Marco Zoppello.
Commedia brillante. Si raccontano i tentativi di un padrone terriero di combinare il matrimonio tra la propria figlia e il padrone terriero confinante, tra equivoci, litigi, terreni contesi e cani da caccia, in un turbinio di proposte, annullamenti ripensamenti e svenimenti. Alla fine i due concorderanno le nozze ma quale vita coniugale li attenderà... Cechov, novelliere, poeta, autore teatrale, la cui novità ispirò, al regista Stanislavski la teoria della recitazione fondata sulla ricerca della sincerità degli stati d'animo. I suoi lavori rivelano una visione lucida, crudele e tragicomica della condizione umana.
Castello di Romeo - ore 21.00

 

26 agosto 2014:
Bassano del Grappa
Anagoor Italia | Virgilio brucia
Una riflessione contemporanea sul rapporto tra arte e potere, a partire dalle figure storiche di Virgilio e Ottaviano Augusto. Più che un'opera sulle "Bucoliche", sulle "Georgiche" o sull'"Eneide" uno sguardo spaventato sulla frattura che ferisce un'esistenza da cui scaturisce la creazione poetica. Con Anagoor un coro di voci europee ed extraeuropee, a disegnare una geografia e una cronologia del canto.
Teatro Remondini - ore 21.00

Ilaria Dalle Donne Italia | Alice disambientata
Dopo l'anteprima dello scorso anno Ilaria Dalle Donne porta a compimento il suo primo lavoro costruito su una drammaturgia sincopata, rinunciando al testo in favore di un vocabolario fisico che trae ispirazione dal linguaggio della boxe. Quando il bianconiglio esce dalla tana, Alice disegna il suo Ring e si prepara ad affrontare l'ultimo corpo a corpo per mettere in gioco la sua vita!
CSC Garage Nardini - ore 22.30
 
 
27 agosto 2014:
Bassano del Grappa
Fratelli Dalla Via Italia | Mio figlio era come un padre per me
Far fuori i genitori per vendicarsi di un futuro che da figli non si può godere. Il ritratto della borghesia veneta nel sarcasmo estremo del lavoro che ha vinto l'edizione 2013 del Premio Scenario. Un piccolo gioiello di teatro contemporaneo, capace di creare un linguaggio limpido, fatto di parole sferzanti e azioni fortemente simboliche. Una preghiera laica, ironica e irriverente!
Teatro Remondini - ore 21.00
 
 
28 agosto 2014:
Montecchio Maggiore
Veronica Sbergia & The Red Wine Serenades In Concerto
Veronica Sbergia: voce, ukulele, washnoard, kazoo
Max De Bernardi: voce, chitarra e mandolino
Veronica & The Red Wine Serenaders è un progetto musicale nato nel 2009 che coinvolge musicisti appassionati di country blues e ragtime, di hokum e jug band music e di tutta la musica popolar-rurale degli anni '20 e '30.
Veronica Sbergia collabora da anni con il noto chitarrista blues Max De Bernardi e con lui gira il mondo cercando di mantenere viva questa ricchissima e preziosa tradizione musicale, rispettandone il linguaggio e l'intenzione originari ma adattandola al contesto dei giorni nostri.
Zona Valle - ore 21.00

Roana
Concerto della pianista Chiara Frigo
Musiche di Beethoven, Frank, Liszt, Scriabin
Sala S.Giustina - ore 21.00

 

29 agosto 2014:
Montecchio Maggiore
Not(T)E Di Tango
L'orchestra Accademia del Concerto, diretta dal maestro Maurizio Fipponi, incontra il trio Tango Etoile formato da Massimiliano Pitocco al Bandoneon, Rosario Mastroserio al Pianoforte e dalla voce di Rubèn Peloni.
Una notte di musica sensuale e raffinata sulle note di Astor Piazzolla, Carlos Gardel, Anibal Troilo e Ernesto Pereyra.
Dal concerto per Bandoneon e orchestra alle affascinati melodie di Romanza del Duende, El dia que me quieras ed altre ancora. Canzoni struggenti ed evocative animate dalla forza del tango resa plastica e visibile dalle coreografie dei ballerini Neri Luciano Pilu e Janina Quinones.
Castello di Romeo - ore 21.00

 

30 agosto 2014:
Montecchio Maggiore
Notte Bianca
Musica, intrattenimenti e divertimento nel quartiere delle piazze Carli e Fraccon.
Piazze Carli e Fraccon - dalle ore 10.00

L'apprendista stregone. Scuola di magia. (Carlo Presotto)
La Piccionaia / I Carrara
Musiche Michele Moi. Con Carlo Presotto, Giorgia Antonelli, Matteo Balbo, azioni fisiche di Daniela Rossettini; scenografia di Mauro Zocchetta, costumi Luciana De Nichilo, realizzazione scenica Luciano Lora; collaborazione all'allestimento di Titino Carrara.
Uno stregone, alchimista e prestigiatore tiene scuola di magia e cerca di insegnare i suoi segreti ad un apprendista distratto e pasticcione. Anima gli oggetti e li fa fluttuare nell'aria, raccoglie i più diversi ingredienti creando pozioni dagli effetti imprevedibili, ma l'unica cosa che l'apprendista è in grado di fare è spazzare il pavimento del laboratorio. Appena lo stregone si distrae il giovane si impossessa del suo cappello magico e prova ad imitare i gesti del maestro, anima una scopa, la trasforma addirittura in un'assistente proprio carina, pronta ad eseguire i suoi comandi. ' che una volta liberata, la magia gli prende la mano, e l'apprendista viene sopraffatto dalla sua creatura, fino all'intervento dello stregone.
Castello di Romeo - ore 21.00
 
 
31 agosto 2014:
Agugliaro
Il Giocatore (Carlo Goldoni)
Ensemble Vicenza Teatro
Alessandro Bonollo, Catuscia Gastaldi, Marco Artusi, Claudio Manuzzato, Roberto Giglio, Irma Sinico, Leris Zanon, Andrea Pilotto
Scene e costumi di Studio Insieme
Regia di Roberto Giglio
Lo spettacolo narra di Florindo il Giuocatore, che preso dal vizio del giuoco, cade nelle mani di Lelio, giocatore disonesto. Trovando nel gioco la sua rovina, perde la fidanzata Rosaura, Beatrice l'amante, le amicizie, e solo l'intervento del vecchio Pantalone, che costringerà Lelio a restituire parte del mal tolto, lo salva dal pericolo di sposare l'ottantenne Gandolfa sorella di Pantalone, vecchia, frivola e viziosa zia di Rosaura.
Barchesse Trolio - ore 21.00
Condividi:
Contattaci per Informazioni:
Al numero di telefono +39 0444 565455
All'Email: info@alfafierahotel.it
Richiedi info « Torna alla lista «